Biografia di Fred Astaire

Biografia di Fred Astaire

Puttin 'on the Ritz

Nato a Omaha, Nebraska, il 10 maggio 1899, dai genitori Frederic e Johanna Austerlitz, la biografia di Fred Astaire è affascinante quanto l'uomo stesso. Mentre sua sorella maggiore era destinata a diventare la famosa ballerina della famiglia, è Fred il cui nome diventerà un'icona nazionale in entrambi i regni della danza e dei film.

Allenamento per l'infanzia e la danza di Fred Astaire

Nel 1905, quando Fred aveva solo sei anni, i tempi difficili ricaddero nella famiglia di Austerlitz. Frederic Austerlitz, padre di Fred Astaire, era un commesso viaggiatore che ha perso il lavoro in un momento sfortunato quando i tassi di disoccupazione erano alti e le opportunità erano scarse. In quel momento, i genitori di Fred considerarono il talento della danza della loro figlia maggiore un possibile salvatore per la famiglia. Adele Marie, 18 mesi più vecchia di Fred, è stata annunciata nella scuola di ballo locale e sul palcoscenico locale come una stella nascente. Mentre sia Fred che Adele Marie frequentavano le lezioni di ballo all'epoca, era con la speranza che Adele Marie diventasse una star che la famiglia Austerlitz lasciò il Nebraska e si trasferì a New York City. La famiglia non aveva nulla da perdere lasciando il Nebraska, ma risultò che Fred aveva molto da guadagnare a New York.

Una volta arruolato in una scuola di balletto di New York gestita da Ned Wayburn, la passione di Fred per la danza cominciò a brillare. L'istruttore di danza che ha insegnato sia a Fred che a sua sorella Adele ha suggerito che i due bambini formano un atto di talenti vaudeville. I genitori di Fred hanno accolto l'idea e il giovane e affascinante duo ha illuminato il palco con la loro energia e carisma senza sforzo.

Adele Marie era ancora considerata la stella nascente; tuttavia, il talento di Fred era anche d'oro. Un giorno, indossò le scarpe da ballo di sua sorella e si mise a camminare in punta di piedi senza aver prima ricevuto alcun addestramento; solo ballerine danzano in punta. Ha raccontato l'atto di camminare in punta di piedi per essere il più semplice possibile, il che significava che era sulla strada verso la celebrità. Solo i migliori ballerini riescono a rendere semplici i passaggi, ma Fred Astaire ha avuto questa abilità sin dalla giovane età.

Musica in movimento

Il nome d'arte di Fred Astaire è una combinazione del nome da nubile di sua madre Johanna e il nome di una zia. Fred e la sorella Adele Astaire hanno ballato insieme verso la celebrità nei loro primi giorni, diventando meraviglie nel mondo dello spettacolo. Alla fine, Adele si sposò e si ritirò nel 1932, lasciando Fred Astaire a diventare un atto solista. Fred si è trasferito a Hollywood e ha fatto un provino per il grande schermo; tuttavia, nel 1933, la sua prima recensione del test originale sullo schermo diceva: "Non posso recitare, non posso cantare, Balding, posso ballare un po '". Nonostante questa prima impressione negativa, Fred è stato firmato per il suo primo lavoro, Dancing Lady nel 1933. Il resto, come spesso accade nel mondo dello spettacolo, è storia.

Alcuni chiamavano la classe di tocco magico di Fred Astaire, mentre altri la chiamavano fascino. Quando Fred Astaire ha ballato, il mondo intero ha guardato, innamorato del movimento e dei ritmi scintillanti che poteva fare con i suoi piedi. L'ultimo personaggio da gentiluomo, Fred Astaire è stato il brindisi del mondo della danza americana sullo schermo.

Il più grande intrattenitore

Vincendo molti premi e riconoscimenti, Fred Astaire ha firmato il cappello e le code mentre continuava a illuminare il grande schermo con artisti del calibro di Ginger Rogers, Debbie Reynolds, Gene Kelly e Rita Hayworth. Fred Astaire è apparso nei seguenti film musicali durante la sua carriera:

  • Dancing Lady (1933)
  • Flying Down to Rio (1933)
  • The Gay Divorcee (1934)
  • Roberta (1935)
  • Cappello a cilindro (1935)
  • Follow the Fleet (1936)
  • Swing Time (1936)
  • Shall We Dance (1937)
  • A Damsel in Distress (1937)
  • Spensierato (1938)
  • La storia di Vernon e Irene Castle (1939)
  • Broadway Melody del 1940
  • Secondo coro (1940)
  • You'll Never Get Rich (1941)
  • Holiday Inn (1942)
  • You Were Never Lovelier (1942)
  • The Sky's the Limit (1943)
  • Yolanda and the Thief (1945)
  • Ziegfeld Follies (1946)
  • Blue Skies (1946)
  • Easter Parade (1948)
  • The Barkleys of Broadway (1949)
  • Three Little Words (1950)
  • Let's Dance (1950)
  • Royal Wedding (1951)
  • La bella di New York (1952)
  • The Band Wagon (1953)
  • Daddy Long Legs (1955)
  • Funny Face (1957)
  • Calze di seta (1957)
  • Finian's Rainbow (1968)
  • That's Entertainment, Part II (1976)

Ricordando Fred Astaire

Fred Astaire è scomparso nel 1987 all'età di 88 anni dalla polmonite, lasciando dietro di sé un figlio, Fred Jr. e una figlia Ava. Al momento della sua morte, Astaire si era risposato con Robyn Smith dopo che la sua prima moglie, Phyllis Potter, era morta anni prima. Fred Astaire è sepolto all'Oakwood Memorial Park Cemetery nella città di Chatsworth, in California. Endearingly, l'ultimo desiderio di Fred era di ringraziare i suoi fan.

Un umile uomo che per sempre ha lasciato il segno nell'industria dell'intrattenimento, a cui è stato chiesto quando parla della sua danza, Fred ha detto: "Non ho alcun desiderio di provare qualcosa con questo, non l'ho mai usato come sbocco o come mezzo per esprimere me stesso. danza."

Quando ballava, gli spettatori trattenevano il respiro e sorridevano. I suoi movimenti fluidi e i suoi piedi che si muovono rapidamente, abbinati a un sorriso accattivante e ad un aspetto lucido, lo hanno reso uno degli artisti più amati e più ricordati della storia della danza americana.

Guarda il video: Fred Astaire e Ginger Rogers

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: