Kabuki Dance

Kabuki Dance

La più famosa e iconica esibizione giapponese è la danza Kabuki. Nel corso dei secoli, la danza ha unito il rispetto per la tradizione con le innovazioni dei tempi attuali per mantenerlo vivo e popolare.

L'abilità di ballare e cantare

I tre ideogrammi che formano la parola "kabuki" rappresentano "canto" "danza" e "abilità", anche se sarebbe un errore supporre che i termini siano intesi letteralmente. In effetti, la parola è anche un po 'un gioco di parole, relativo all'idea del "bizzarro" o "avant garde", che è certamente una descrizione accurata della storia della danza Kabuki.

Esecutori di River-Bottom

I primi artisti kabuki erano fuorilegge. Lo shogunato Tokugawa, al potere nel diciassettesimo secolo, aveva bandito artisti popolari a causa della loro supposta influenza immorale sulla popolazione. Tuttavia, poiché i letti dei fiumi non erano tecnicamente sotto l'autorità dello shogun, durante la stagione secca gli artisti avrebbero allestito i loro teatri e prodotto spettacoli elaborati e divertenti. Il primo interprete a pioniere di questa combinazione di danza e recitazione fu Okuni, una cortigiana, e mentre diventava sempre più popolare, altre compagnie cominciarono a formarsi.

Le commedie di Kabuki iniziarono a diffondersi dai quartieri fluviali ai quartieri a luci rosse (ukiyo), con le attrici che recitavano esplicitamente commedie erotiche e nervose che attiravano critiche severe dal governo. Nel tentativo di reprimere la prostituzione, furono approvate delle leggi che proibivano a tutte le donne di eseguire la danza del kabuki, e alla fine la legge fu estesa anche ai giovani maschi. Nel 1673 tutta la danza Kabuki fu eseguita da yaro-Kabuki, o interpreti di maschi adulti. Questa tradizione sarebbe continuata fino a dopo la seconda guerra mondiale.

Forme di danza Kabuki

Tutto ciò che riguarda Kabuki è stilizzato e significativo. Ogni aspetto di ogni personaggio sul palco è progettato con cura per trasmettere un significato. Mentre i costumi e il trucco sono una grande parte dell'ensemble, il movimento è ciò che distingue questa forma drammatica dagli altri.

A tipi di personaggi diversi vengono assegnate diverse modalità di movimento. Ad esempio, il Doki Personaggi (comici), di solito raffigurati come monaci, hanno una camminata spasmodica e sbarazzina. Gli eroi incarnano l'idea di aregotaun'intensa arroganza e sicurezza maschile denotata da lunghi passi in avanti sul palco. Il onnegata I personaggi (femminili) hanno un'andatura molto piccola e fluente quando camminano, quasi da tacco a punta. A causa del modo di mettere in scena i giochi di kabuki, gli artisti dovevano viaggiare non solo sul palco, ma anche su una lunga passerella che si estendeva al pubblico. Su questo hanamichi furono eseguiti molti assoli di danza, ed era spesso come si presentavano i personaggi di un dramma. Ognuno di questi attori passerebbe anni a perfezionare il modo in cui il loro personaggio cammina, e quello era solo l'inizio della coreografia.

Il Mie

Un altro aspetto significativo della danza Kabuki è la mossa chiamata le mie (pronunciata mee-yay), che ha lo stesso scopo di un primo piano o di un effetto al rallentatore nei film. Quando un attore di Kabuki esegue un mio, l'azione intorno a lui o lei si blocca, spesso in tableau che mettono in risalto una parte particolare del palcoscenico. Mentre le mie sono diverse per i diversi tipi di personaggi, sia i personaggi maschili che quelli femminili li usano come enfasi durante una performance. Altre parti della tradizione Kabuki, come il trucco kumadori, aiutano a enfatizzare le espressioni facciali, che sono anche coreografate con precisione.

Imparare Kabuki oggi

Sebbene abbia faticato a sopravvivere nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale, Kabuki si è adattato lentamente, come ha sempre fatto, alle esigenze di un pubblico moderno. Studiosi e artisti del calibro di David Furumoto, presidente del Theatre and Drama Department dell'Università del Wisconsin, conservano entrambi la tradizione della danza Kabuki, oltre ad espandersi. Furumoto ha adattato molti drammi occidentali come Riccardo III e Yeats ' Combattere le onde allo stile Kabuki. Allo stesso tempo, conserva la tradizione allestendo spettacoli di classici drammi di Kabuki come Narakami the Thunder God per le tappe occidentali. In un'intervista sul suo lavoro, ha dichiarato: "Considero questo progetto come un modo per onorare il tempo che i miei insegnanti hanno investito in me e anche come un modo per trasmettere le tradizioni giapponesi e il mio amore per il teatro Kabuki".


Furumoto non è solo nel suo rispetto e amore per la danza del kabuki; la tradizione è vecchia, ma è resa più forte dalle sue radici profonde.

Guarda il video: Kabuki Dance- Bando Tamasaburo. yamanba

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: