Le migliori scene di ballo di Bollywood

Le migliori scene di ballo di Bollywood

Donne bellissime vestite di sari. Uomo affascinante. Locali esotici Colori brillanti Danza scatenata. Quelle sono le immagini evocate quando qualcuno parla di un film di Bollywood. Questa celebrazione cinematografica unica spesso presenta numeri di danza ad alta energia che si confrontano con alcuni dei più famosi musical di Hollywood.

Pyar Kiya To Darna Kya

  • Film: Mughal-e-Azam (1960)
  • Direttore di ballo: Lachchu Maharaj
  • Ballerino: Madhubala

Ambientato nel XVI secolo e basato sulla storia vera di un principe e sulle sfide che affronta con suo padre, il film era in bianco e nero, tranne per questa scena geniale in cui una schiava esprime il suo amore proibito per il principe mentre balla alla corte imperiale. È stato valutato come uno dei migliori numeri di danza di Bollywood da TimeOut London. La bella alta (tinta rossa) ai suoi piedi è spesso indossata come ornamento nella danza classica, e qui serve come un cenno al classico stile di danza indiana Kathak che è stato sviluppato durante il tempo dei tribunali Mughal.

Jaan Pehchaan Ho

  • Film: Gumnaam (1965)
  • Coreografo: Herman Benjamin
  • ballerini: Ensemble, con Laxmi Chhayam

In questa scena i ballerini gareggiano per vincere un viaggio di vacanza, e il viaggio e il suo successivo risultato non desiderabile è la trama del film. Il numero è interpretato da Mohammed Rafi, una leggenda musicale di Bollywood. Ha una chiara atmosfera anni '60 e ha resistito alla prova del tempo. Il numero è stato inserito nella sequenza di apertura di Ghost World (2001) e la musica utilizzata per uno spot Heineken del 2011, The Date, è stato un chiaro cenno all'energia e al ritmo frenetico della scena dance originale.

Choli Ke Peeche Kya Hai

  • Film: Khalnayak (1993)
  • Coreografo: Saroj Khan
  • Ballerino: Madhuri Dixit

La trama di base di questo film è simile a questa: il criminale fugge dall'ispettore di polizia, la ragazza dell'ispettore di polizia va sotto copertura per aiutare a catturare criminali, la ragazza trova criminale affascinante, e poi le cose si fanno interessanti. Questa scena ispirata ai gangster presenta molte ballerine con mosse piuttosto suggestive. La canzone era considerata scandalosa per i suoi testi osceni, ma la coreografia era basata sulla danza popolare del Rajasthan, infondendo efficacemente un tocco più controllato alla scena. Il coreografo Saroj Khan ha vinto il premio Filmfare Best Choreography nel 1994 per questo numero.

Chaiyya Chaiyya

  • Film: Dil Se (1998)
  • Coreografo: Farah Khan
  • ballerini: Shah Rukh Khan, Malaika Arora

Questa è una storia di ideali e di innamorati e di come a volte conducono nella stessa direzione. Questa scena di ballo, una sequenza da sogno, è girata in cima alla Nilgiri Mountain Railway. Ha molti fan, tra cui Andrew Lloyd Webber come è stata la sua ispirazione per il musical Bombay Dreams. Non ci sono stati trucchi impiegati nelle riprese di questa scena che è stata fatta in quattro giorni e mezzo. Questa è la scelta numero numero uno di Bollywood da Redhotcurry.com.

Shava Shava

  • Film: Kabhi Khushi Kabhie Gham (2001)
  • Coreografo: Farah Kahn
  • Ballerino: Amitabh Bachchan

Il titolo inglese del film si traduce in A volte la felicità, a volte la tristezzae la trama segue una coppia di fratelli, adottati dall'anziano, e le sfide implicate nell'innamorarsi di qualcuno che non è ritenuto adatto dalla famiglia. In questa scena, due celebrazioni di compleanno stanno accadendo contemporaneamente. Il primo, nella tenuta di uomo guida, Rahul, il secondo in una piazza del villaggio per il padre di Anjali, l'interesse amoroso. L'uso del colore e dello stile separa la classe superiore che è vestita di pastelli e celebra in una sala da ballo formale, dalla classe inferiore che sono vestiti con colori vivaci e incontro nel centro della città. Per un momento nel mezzo del numero, Rahul sogna di ballare con il suo amato Anjali. Il favorito di Bollywood Amitabh Bachchan guida la danza in stile Bhangra, basata sulle tradizioni punjabi, tremando e muovendosi e facendo iniziare tutto. La coreografia utilizza le mosse angolari di danza per le quali Bachchan è così noto, guadagnandosi una menzione d'onore nella lista di Redhotcurry.com.

Radha Kaise Na Jale

  • Film: Lagaan (negli Stati Uniti, Lagaan: C'era una volta in India) (2001)
  • Coreografo: Saroj Khan
  • ballerini: Gracey Singh, Aamir Khan

La trama del film Lagaan (L'hindi per la tassa fondiaria) segue un piccolo villaggio che sfida un capitano britannico ei suoi ufficiali a una partita di cricket per assolvere le alte tasse che non possono pagare a causa di una prolungata siccità. Questo incredibile numero, Radha Kaise Na Jale, è fatto come una sorta di scambio culturale dopo che il personaggio Elizabeth, la sorella dell'ufficiale britannico, inizia a insegnare cricket agli abitanti del villaggio. A sua volta, Bhuvan condivide con lei la leggenda indù di Radha e Krishna. Con costumi bellissimi e color terra e un'atmosfera dancedown per uomini contro donne, ci sono meno tagli rapidi di film rispetto a quelli tipici dei musical di Bollywood, permettendo alcune belle, lunghe sequenze singole che mostrano davvero i talenti dei ballerini. Il collettivo coreografico di Saroj Khan, Raju Khan, Ganesh Hegde, Vaibhavi Merchant e Terence Lewis hanno portato a casa l'American Choreography Award, USA per questo film nel 2002. Lagaan è stato nominato all'Oscar come miglior film straniero nello stesso anno.

Dola Re Dola

  • Film: Devdas (2002)
  • Coreografo: Saroj Khan
  • ballerini: Madhuri Dixit, Aishwarya Rai

Una danza straordinaria con due prestigiose dive di Bollywood e una bellissima tavolozza di colori rendono questo uno dei migliori di Bollywood. La storia ruota intorno a Devdas, un giovane uomo che si trova in perdita per amore e ricorre al bere.Mentre la trama si svolge, Paro, l'interesse amoroso di Devdas, invita Chandramukhi, una cortigiana innamorata di Devdas, a casa del marito per la celebrazione di Durga Puja. La danza è ugualmente aggraziata e dinamica, e la cinematografia e il montaggio sono spettacolari. Secondo il coreografo Saroj Khan, questa particolare danza era abbastanza difficile da comporre. È stata ispirata da una forma di danza chiamata Natwary, oltre a incorporare passi dagli stili classici di Kathak e Bharatnatyam. Ha vinto numerosi premi prestigiosi per Dola Re Dola tra cui la Silver Lotus e il suo ottavo premio Filmfare per la migliore coreografia.

Maahi Ve

  • Film: Kal Ho Naa Ho (2003)
  • Coreografo: Farah Khan
  • ballerini: Preity Zinta, Shah Rukh Khan e Saif Ali Khan

Il film segue la storia di uno studente infelice che si innamora del suo vicino che è, a lei sconosciuto, malato terminale. Il vicino, per salvare lo studente dal dolore, concentra le sue attenzioni nel trovare qualcun altro a cui rivolgere il suo affetto. Questa scena, coreografata da Farah Khan che ha vinto l'IIFA Award come miglior coreografia per il numero, copre la festa di fidanzamento per lo studente e il suo nuovo interesse amoroso che termina con la scoperta del destino dei vicini. Plotline a parte, lo spirito intergenerazionale di questo numero è brillante e molto divertente. Attraverso l'uso del movimento punteggiato da colori brillanti, lo spettatore si sente parte della celebrazione.

Dhoom Machale

  • Film: Dhoom (2004)
  • Coreografo: Mercante di Vaibhavi, Ashley Lobo, Remo
  • ballerini: Esha Deol, Uday Chopra

Questo è un buon vecchio film di guardie e ladri in cui, naturalmente, tutti finiscono a un concerto. Questo numero di danza ha alcuni punti salienti, tra cui un bel momento di tipo Busby Berkeley verso il centro. L'atmosfera dance ha un sottotitolo di sottofondo musicale ed è così popolare che ci sono video che insegnano i passi di danza e le lezioni di zumba con le mosse. La scena dance è anche la numero tre nella lista dei 10 migliori brani preferiti di Bollywood Dance su Redhotcurry.com.

Jai Ho

  • Film: Slumdog Millionaire [2008]
  • Coreografo: Longinus Fernandez
  • ballerini: Dev Patel, Freida Pinto

Questa storia di un giovane uomo in difficoltà alla ricerca del suo amore perduto viene raccontata attraverso dei flashback mentre gareggia in un popolare show indiano (la versione indiana di Chi vuol essere milionario). Oltre a vincere l'Oscar per il miglior film, A. R. Rahman ha conquistato le categorie di musica Oscar 2009 e con buone ragioni. Questo numero finale del film è ciò che Bollywood è tutto: gioia, amore, vita e musica. Flavorwire.com ha definito il numero di ballo come una delle loro scene di danza Top 35 di tutti i tempi.

Mentre dovrai vedere il film per vedere la scena, questo video della Bethel University ti darà un assaggio della canzone e dei passi di danza.

Tattad Tattad

  • Film: Ram-Leela (chiamato anche Goliyon Ki Rasleela Ram-Leela) (2014)
  • Coreografo: Ganesh Acharya
  • Ballerino: Ranveer Singh

UN Romeo e Giulietta-tipo di storia, questo numero di Bollywood porta la trama fino ai giorni nostri. È alta energia, molto divertente e piena di molti scherzi. È stato ricreato dalla star, Ranveer Singh, in molti premi, tra cui l'IIFA Performance e il 59th Filmfare Awards. Il coreografo Ganesh Acharya è stato nominato per lo Zee Cine Award per la coreografia, ma il vero ronzio riguardava una mossa specifica che, come ogni buona mossa di danza, diventa virale come passo decisivo dalla scena. Ha anche realizzato le Top 15 canzoni di Bollywood Dance di MissMalini.com per il 2013.

Sempre spazio per un altro numero

C'è una grande gioia ed esuberanza nei film di Bollywood, ei numeri di danza presenti in questi film sono solitamente pieni di colore ed energia. L'interesse per questi spettacoli continua a crescere a livello internazionale ed è facile capire perché. Guardare queste fantastiche scene di danza potrebbe persino ispirarti a imparare alcune nuove mosse!

Guarda il video: La maschera di Zorro – Scena del ballo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: