Mikhail Baryshnikov

Mikhail Baryshnikov

Mikhail Baryshnikov è tra i più celebri artisti del XX e XXI secolo, oltre ad essere considerato uno dei più grandi ballerini di tutti i tempi.

Mikhail Baryshnikov's Early Life

Nato nel 1948 a Riga, in Lettonia, che faceva parte dell'Unione Sovietica, Mikhail Baryshnikov è probabilmente il più grande ballerino del ventesimo secolo. Baryshnikov ha iniziato a studiare danza classica all'età di nove anni, per poi passare alla scuola Vaganova, il braccio di formazione ufficiale del Kirov Ballet in poi Leningrado, ora San Pietroburgo. Fu lì che Baryshinkov fu preso sotto l'ala di Alexander Pushkin che aveva anche addestrato la grande stella russa Rudolph Nureyev. Si è unito al Kirov all'età di diciannove anni come ballerino principale, il più alto rango in qualsiasi compagnia di balletto.

Baryshnikov è anche uno dei più famoso ballerini di balletto di tutti i tempi, insieme a Rudolph Nureyev e Vaslav Nijinsky. Baryshnikov e Nureyev possono essere accreditati con l'espansione della base di fan del balletto negli anni '60, '70 e '80, con il loro leggendario carisma e potere stellare; anche se i due avevano personalità quasi opposte e tecnica molto diversa.

Da Leningrado con amore

Il più grande ruolo di Mikhail Baryshnikov potrebbe essere stata la sua decisione di disertare negli Stati Uniti mentre Kirov era in tournée in Canada nel 1974. Una volta negli Stati Uniti, Baryshnikov fu invitato ad unirsi all'American Ballet Theatre dove ballava ogni ruolo maschile principale, dal costante classici come Giselle a repertorio più moderno come Apollo che non era stato disponibile per lui sotto il sistema sovietico. Eppure Baryshnikov desiderava lavorare con il suo connazionale, il grande coreografo George Balanchine al New York City Ballet, che è accreditato di portare un serio balletto negli Stati Uniti. Nel 1979, Baryshnikov entrò a far parte della compagnia, ma dopo quindici mesi e venti nuovi ruoli, trovò Balanchine che soffocava la sua creatività. Nel 1980, Baryshnikov si è unito all'American Ballet Theatre e ha trionfato in tutti i suoi ruoli principali continuando ad ampliare i suoi orizzonti lavorando con coreografi moderni come Twyla Tharp, che ha creato opere come Arriva il momento critico e Suite Sinatra specificamente per lui. Baryshnikov è stato direttore artistico della compagnia dal 1980 al 1990.

Il talento unico di Baryshnikov

Nel corso della sua carriera, Mikhail Baryshnikov ha ballato oltre cento opere dal repertorio di balletto classico al moderno e oltre. Nel suo apice, Baryshnikov era noto per la sua tecnica incredibilmente potente e quasi perfetta. Inoltre, è un interprete estremamente dotato, sia musicalmente che drammaticamente.

Anche se Baryshnikov è relativamente compatto a cinque piedi, 8 pollici, è sempre stato considerato un partner eccellente e generoso, in grado di sollevare ballerini ancora più grandi di lui. Allo stesso tempo, la sua danza da solista era esplosiva. La gravità che sfidava la qualità che rende i ballerini (ei giocatori di basket come Michael Jordan sembrano sospesi in aria) è detta "ballon" nel mondo del balletto e Baryshnikov aveva questo dono. Alcuni hanno detto di aver evocato il ricordo della leggenda dell'inizio del 20 ° secolo, Vaslav Nijinsky, nella sua capacità di "volare" attraverso l'aria. Baryshnikov era anche il re del giro, girandosi come una trottola e sembrando fermarsi su una monetina, sempre in releve (sulle dita dei piedi) anche se le sue ginocchia erano piegate.

Mikhail Baryshnikov sullo schermo

La performance del film di Baryshnikov nel 1977 Il punto di svolta gli è valso una nomination all'Oscar. Più tardi è apparso nei film Notti bianche con il compianto Gregory Hines, così come ballerini. È apparso in tre speciali vincitori di premi Emmy per la televisione, tra cui Baryshnikov a Broadway con Liza Minnelli. Baryshnikov è stato anche nominato per un Tony Award per la sua interpretazione in Metamorphis a Broadway. È familiare ai fan della TV più giovane come Alexander Petrovsky, l'uomo che perde Carrie Bradshaw a Parigi, nell'ultima stagione della HBO Sesso e città. Recentemente è stato in coppia con lo chef e ristoratore Alice Waters nella serie di Sundance Channel Iconoclasti.

L'impatto continuo di Baryshnikov

Inevitabilmente il suo corpo ha reso sempre meno possibile raggiungere le altezze che ha scalato in gioventù e ha rivolto la sua attenzione all'esplorazione della danza moderna e al mantenimento di giovani ballerini con il suo White Oak Dance Project formato dal famoso coreografo moderno Mark Morris. Attualmente fa tournée con questi ballerini più giovani e si esibisce con loro, la sua tecnica è più limitata ma ancora in piena mostra e ha costruito il Baryshnikov Arts Center a Manhattan.

Guarda il video: White Nights, Mikhail Baryshnikov e Gregory Hines

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: