Storia del balletto

Storia del balletto

Conoscere la storia del balletto ti permette di comprendere lo sfondo della forma di danza più amata della nostra società.

La storia antica del balletto

Per dirla semplicemente, il balletto è una forma formale di danza che trova le sue radici nelle corti del Rinascimento italiano. La forma d'arte andò sviluppandosi in Russia e in Francia, e questi paesi furono i primi a presentarla come una via di intrattenimento pubblico. Anche il "balletto" mondiale viene dal francese, e fu poi adottato dagli inglesi nel 17 ° secolo. Prima che il termine francese fosse coniato, trova il suo nome nel mondo "balletto", che è una variazione della parola "ballo" o "danza". Tornando ancora più indietro, puoi trovare le basi della parola nel latino "ballere", che significa "ballare".

Tutto questo a parte il gergo a secco, l'arte del balletto presto colta come una Storia (bella espressione sia dell'arte che delle capacità fisiche), e tutta l'Europa ha cominciato ad abbracciarlo. Nel momento in cui ha viaggiato verso l'Occidente, sono nate tre forme distinte: classica, neoclassica e contemporanea.

Il Ballet Russes of Russia è spesso considerato la prima compagnia di balletti di successo, e la disciplina ha continuato ad essere influenzata dalla danza popolare e da altri stili locali ovunque si svolga. Questo è uno dei motivi della divisione in tre stili unici, poiché era impossibile e molto probabilmente sleale proibire l'evoluzione della danza per preservare una singola forma.

Di seguito troverete una breve spiegazione di questi tre tipi, oltre a come ogni stile è apprezzato oggi.

Balletto classico

Il più antico e più formale di tutti gli stili di balletto, il balletto classico utilizza le tecniche tradizionali di balletto di quei primi anni nei suoi studi in tutto il mondo oggi. Questo è il balletto dei russi, italiani e francesi, e tutte le variazioni trovate nello stile classico sono radicate nella tecnica originale francese.

Ci sono sette diverse varianti in cui si può allenarsi quando si insegue una carriera nel balletto classico, ma molto probabilmente troverai un insegnamento del metodo Royal o del metodo Checchetti quando visiti un moderno studio di danza classica.

Il balletto formale spesso richiede un particolare stile di abbigliamento, di solito composto da body, collant, una gonna avvolgente per le donne e scarpe nei toni del bianco, nero o rosa. I tutù sono stati sviluppati molto presto per le prestazioni e, mentre una femmina avanza nella danza, alla fine inizierà a danzare "en pointe". Tradizionalmente, questo viene insegnato intorno all'età di 12 o 13 anni, ma tutto dipende dalla forza dello studente e alcune culture danno vita a ballerini in puntata molto più giovani o più vecchi di questo.

La terminologia classica del balletto è stata globalmente preservata in tutto il mondo, rendendo facile per un ballerino classico viaggiare in luoghi lontani e comunicare ancora efficacemente con coreografi e compagni di danza. I ballerini d'élite avranno imparato le radici e le frasi della primissima terminologia del balletto e continua ad essere vitale oggi.

Il balletto classico lascia poco spazio all'espressione creativa, poiché i suoi stili sono rigidi e premeditati. Tuttavia, questa forma della danza continua ad essere popolare oggi, soprattutto con i giovani che iniziano la loro carriera di danza.

Balletto neoclassico

Il balletto neoclassico, molto simile al suo balletto contemporaneo di nipote, trova le sue radici nel balletto classico, ma consente una serie più libera di movimenti. E 'stato sviluppato all'inizio del 20 ° secolo, e aderisce molto strettamente alla forma russa del balletto classico, tuttavia spesso adatta la terminologia classica per consentire passi più impressionanti. Anche il balletto neoclassico è molto meno teatrale e "appariscente" del suo ideatore, e mentre il balletto classico può spesso essere paragonato ad una serata formale all'opera, neoclassico è presentato al meglio in un teatro casual con costumi, luci e scenografie minime.

Balletto contemporaneo

Il balletto contemporaneo è stato influenzato prima dal balletto classico, poi dalla danza moderna. Sostiene il lavoro di pointe derivato dagli insegnamenti classici, tuttavia adotta una gamma più ampia di movimenti e passi rilassati che non si trovano nella rigorosa disciplina della tecnica del balletto old school.

George Balanchine è considerato il fondatore del balletto contemporaneo e Mikhail Baryshnikov è un esempio brillante di qualcuno che ha scolpito un'intera carriera con questo stile unico. Studiò brevemente con Balanchine e vari geni della danza moderna come Twyla Tharp andarono anche a sviluppare ulteriormente lo stile noto come balletto contemporaneo.

L'American Ballet Theatre, rinomato in tutto il mondo, comprende un'accademia che insegna danza contemporanea, e questa è la forma della danza classica che più volte fa storia oggi per le generazioni future di abbracciare.

Guarda il video: Il Balletto Romantico

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: