Origini della danza contemporanea

Origini della danza contemporanea

"Contrazione e rilascio", ha detto Martha Graham. Stava descrivendo le basi del suo iconico stile di danza moderna, ma poteva anche parlare di tutta la danza contemporanea. Il neofita dell'antica arte del movimento è tanto in televisione quanto nei cinema black-box; i suoi pionieri hanno scatenato una ribellione e nuovi modi di usare il corpo che continuano a magnetizzare sia i ballerini che il pubblico.

Catturare un secolo

Ci sono così tante influenze sulla danza contemporanea che può essere difficile da definire. Un esame della sua storia e sviluppo è la via più semplice per un'analisi e un apprezzamento per la forma. Gli sfacciati americani sono principalmente responsabili della rivoluzione nella danza classica che ha dato origine a una nuova forma d'arte: la danza moderna. La moderna derivava una sensibilità lirica e movimenti esplosivi della parte inferiore del corpo dal balletto classico, ma funzionava da fondamenta più fondate, meno verticali e sollevate. I primi modernisti erano ribelli che si ispiravano ai ballerini europei, ma sviluppavano una forma di danza unica nel loro genere.

  • Isadora Duncan (1878 – 1927) respinse interamente la danza classica e centrò la sua coreografia espressiva attorno all'emozione, alla scultura greca, alla poesia, alla filosofia, alla musica classica e ad una libertà di movimento disinibita, oltre a piedi nudi e costumi fluenti.
  • Ruth St. Denis (1877 – 1968) incorporò danze native americane, religioni orientali e misticismo nelle sue danze moderne. Ha collaborato con Ted Shawn (1891 – 1972) per creare la Denishawn School in L.A., che ha addestrato i titani della danza moderna Lester Horton (1906 – 1953) e Martha Graham (1894 -1991), tra gli altri. Shawn ha poi fondato Jacob's Pillow in Massachusetts, un luogo di esibizioni e showplace per la sua coreografia muscolare e atletica che è ancora un centro venerato per l'allenamento di danza professionale e la sede di un acclamato festival di danza estiva.
  • Jose Limon (1908 – 1972) ha derivato la sua tecnica ormai iconica dal lavoro di Doris Humphrey (1895 – 1958), un alunno della Scuola di Denishawn. Humphrey ha basato le sue danze sull'insieme, non sui solisti, e ha usato lo squilibrio come innesco per i suoi movimenti. Limon era un ballerino globalmente celebre che fondeva la sua eredità messicana natale con un movimento che si basava su "caduta e rimbalzo" e si concentrava sui contrappunti, le idee degli opposti e l'intensità dell'esperienza umana.
  • Graham, ovviamente, è un nome e una leggenda associati indelebilmente a una scuola e uno stile di danza moderna, come lo è Lester Horton. Importanti contributi arrivarono nella seconda metà del XX secolo dal postmoderno Merce Cunningham (1919 – 2009) e Alvin Ailey (1931 – 1989). Ailey si è allenata con Horton, Humphrey, Graham e altri e ha creato la sua scuola, compagnia e stile duraturi che portano l'esperienza nera e il patrimonio culturale nella danza contemporanea.

La ballerina contemporanea di oggi attinge da questa ricca eredità di giganti sul campo e da una gamma più ampia di influenze globali, per parlare una lingua del mondo senza parole.

I maestri della danza

Gli esperimenti dei maestri moderni sono riecheggiati nei movimenti, nei gesti stilistici e nei mash-up di molte discipline che arricchiscono oggi la danza contemporanea. Graham, Cunningham e Horton sono tutti degni di nota per diversi motivi.

Martha Graham

Martha Graham è spesso considerata la madre fondatrice della danza contemporanea e moderna. Come ballerina e coreografa per oltre sette decenni, ha portato la danza moderna nel mainstream. È stata la prima ballerina mai invitata a esibirsi alla Casa Bianca e ricevere una medaglia di libertà.

Ironia della sorte, odiava i termini "moderno" e "contemporaneo", poiché riteneva che gli stili di danza fossero in continua evoluzione e cambiassero secondo i tempi. Non voleva che la sua coreografia oi suoi ideali fossero inscatolati, e questo ha continuato ad essere una mentalità corrente tra i coreografi di danza contemporanei che hanno seguito le sue orme.

Merce Cunningham

Nato a Washington nel 1919, Merce Cunningham danzò per la compagnia di Martha Graham fino a fondare la propria compagnia nel 1953. Lui e il suo partner romantico, John Cage, crearono ciò che è noto nel mondo della danza contemporanea come "operazioni casuali". Si basa sull'idea cinese di gettare la tua fortuna su un esagramma. Il numero 64 nella musica, ad esempio, consente un primo cast per la prima nota, un secondo per la seconda e così via fino a quando un'intera canzone è stata composta in questo modo. Cunningham applicava lo stesso principio alla danza, usando una serie casuale di movimenti. Ha amato questo stile sporadico di coreografia e continua ad esistere negli studi di tutta la nazione oggi. Nel suo contributo alla versione moderna della danza contemporanea, Cunningham è stato determinante nelle sue origini tecnologiche del 21 ° secolo. Ha aiutato a sviluppare un programma di software dance chiamato Danceforms, che consente ai coreografi di creare danze usando un computer.

Lester Horton

Lester Horton era noto per aver infuso elementi della danza dei nativi americani e del jazz moderno nella sua routine di danza contemporanea. Ha continuato ad allenare alcuni grandi della danza, tra cui Alvin Ailey, e ha fondato il Dance Theatre di Los Angeles. Mentre la sua compagnia non è più insieme oggi, la sua tecnica e lo stile di coreografia chiaramente diverso sono ancora la pedagogia della scelta in molte scuole di conservatorio e studi di danza.

Tracing the Origins

Questi tre ballerini sono tra le influenze più critiche all'inizio della danza contemporanea. Tuttavia, nessuno di loro ha creato uno stile dall'intero tessuto. Ognuno di loro era un ballerino addestrato che lavorava da secoli di disciplina e immaginava quelle mosse classiche in qualcosa di nuovo. Le ballerine noteranno subito la forte influenza del balletto tradizionale, ei ballerini folk riconosceranno immediatamente le tendenze narrative.L'insistenza di Martha Graham sul fatto che la danza contemporanea sia in continua evoluzione per incorporare nuova musica, nuovi stili di movimento e nuove filosofie racchiude le caratteristiche distintive della danza contemporanea. L'ispirazione di ogni danzatore varia in base al tempo e al luogo e a quell'indefinibile voce interiore, la musica del cuore.

Guarda il video: Storia della danza moderna in 1,25 MINUTI

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: